contatore visite free Commapartners VERIFICHE TECNICHE DEI LIVELLI DI SICUREZZA SISMICA - “OSPEDALE CANNIZZARO” - CATANIA - Commapartners

VERIFICHE TECNICHE DEI LIVELLI DI SICUREZZA SISMICA – “OSPEDALE CANNIZZARO” – CATANIA

dettagli del progetto


Luogo: Catania, Italy
Progettista: ing. Salvatore Asero
Direttore dei lavori: ing. Salvatore Asero
Note: Il lavoro riguarda l’individuazione e l'attuazione delle verifiche tecniche di sicurezza sismica per gli edifici, ricadenti nell’area del Presidio Ospedaliero Cannizzaro, denominati PT (portineria) e NE (necroscopico). In particolare viene evidenziato il livello di conoscenza da raggiungere sulla scorta degli elaborati disponibili e della campagna di indagini (geologiche e strutturali) da predisporre; verrà inoltre descritta la metodologia che si intende attuare ai fini della modellazione strutturale propedeutica all’analisi strutturale da eseguirsi. A seguire si passano in rassegna le caratteristiche, in particolare strutturali, dei due edifici oggetto del presente lavoro, ossia: a) Portineria e b) Necroscopico.
a) Edificio PT (Portineria) La portineria, sita nella parte più a valle del sito ove sorge il Presidio Ospedaliero Cannizzaro, è un fabbricato ad una sola elevazione fuori terra (piano terra) posto in prossimità dell’ingresso principale; planimetricamente sono riconoscibili due quadrati di lato pari a10,70 maccostati e sfalsati di una campata uno rispetto all’altro e divisi da un giunto di dimensioni da accertare (~2 cm). La struttura è costituita da pilastri e travi in conglomerato cementizio armato con fondazione su plinti; le informazioni, confermate da un rilievo visivo, sono quelle riportate negli elaborati contabili, redatti a costruzione realizzata, che costituiscono la fonte di dati principale a base del progetto simulato da eseguirsi dopo la campagna di indagini che servirà a corredo e complemento dei precedenti elaborati. I disegni costruttivi originari, che si elencano a seguire, vengono presi in considerazione solo ai fini degli elementi strutturali dato che nell’ambito di recenti lavori di manutenzione dei locali, la distribuzione degli ambienti e, conseguentemente, le caratteristiche architettonico-distributive, hanno subito consistenti variazioni.
b) Edificio NE o RN (Necroscopico) Il necroscopico si trova, invece, nella parte sommitale del rilievo sul quale si sviluppa il Presidio Ospedaliero Cannizzaro; è costituito da una sola elevazione fuori terra (piano terra), la sua forma è quadrata (lato21,20 m) e risulta isolato rispetto ad altri edifici. La struttura è costituita da pilastri e travi in conglomerato cementizio armato con fondazione su plinti; come per la portineria, le informazioni, confermate da un rilievo visivo, sono quelle riportate negli elaborati contabili, redatti a costruzione realizzata, che costituiscono la fonte di dati principale a base del progetto simulato da eseguirsi dopo la campagna di indagini che servirà a corredo e complemento dei precedenti elaborati. I disegni costruttivi originari, che si elencano a seguire, vengono presi in considerazione solo ai fini degli elementi strutturali dato che, anche per questo edificio, si sono eseguiti lavori di manutenzione dei locali con conseguente modifica nella distribuzione degli ambienti e nelle caratteristiche architettonico distributive che, anche in questo caso, hanno subito consistenti variazioni. LIVELLI DI CONOSCENZA DELLE STRUTTURE OGGETTO DI INDAGINE I livelli di conoscenza, vengono ad essere stabiliti in funzione dei dati e dei documenti reperiti; precisamente: dai documenti di progetto con particolare riferimento a relazioni geologiche, geotecniche e strutturali; dai rilievi strutturali geometrici e dai dettagli esecutivi; da prove eseguite in situ e in laboratorio.