contatore visite free Commapartners CONCORSO - GAZEBO BAR - MASCALUCIA (CT) - Commapartners

CONCORSO – GAZEBO BAR – MASCALUCIA (CT)

dettagli del progetto


Luogo: Mascalucia - Catania, Italy
Progettista: arch. Salvatore Contrafatto
Direttore dei lavori: arch. Salvatore Contrafatto
Collaboratori: arch. Antonino Salanitro, ing. Giulia La Ganga Vasta
Note:

Nel presente progetto, la realizzazione di una struttura reversibile a servizio dell’attività commerciale legata alla produzione e somministrazione di alimenti di pasticceria, tavola calda e caffetteria, non modifica fisicamente lo stato dei luoghi, sia per quanto riguarda il prospetto del Bar a cui è asservita la struttura reversibile, sia per quanto riguarda la pavimentazione e le opere d’arte di piazza Umberto I°, sito in cui sarà posizionata la struttura precaria.

Tale composizione di volumi è stata dettata dall’esigenza di allontanare il corpo principale di maggiore impatto, dal prospetto del palazzo, infatti, il discreto pregio architettonico di quest’ultimo ha suggerito creare un collegamento trapezzoidale, di ridotte dimensioni, al fine di non occultare interamente la vista del piano terra del palazzetto e non alterare l’unitarietà architettonica e paesaggistica della piazza.

La struttura reversibile principale sarà realizzata con telaio portante in acciaio, con giunti imbullonati od ad incastro per permettere un’agevole smontaggio della costruzione; le pareti perimetrali saranno composte da due partizioni smontabili, una basimentale, realizzata tutta in vetro stratificato e satinato, e la parte in elevazione realizzata con pannelli in PVC “tipo Cristal” trasparente.

Il passaggio di collegamento con il fabbricato, di forma trapezoidale, sarà realizzato interamente con lastre di vetro trasparente, su cui si apriranno due accessi per l’ingresso e l’uscita dal Bar; un altro accesso sarà posto nel corpo principale rettangolare, per permettere l’ingresso alla struttura direttamente dalla piazza.

La copertura della struttura reversibile principale sarà realizzata con teli rigidi impermeabilizzati, scorrevoli su binari laterali, per poter aprire la struttura durante la stagione estiva, mentre la copertura del corpo di collegamento trapezoidale, essendo di piccole dimensioni, sarà realizzata con telo fisso impermeabilizzato. Tutto il sistema di copertura sarà occultato alla vista esterna da frontalini, in acciaio satinato, che definiranno con decoro la composizione dei materiali e dei volumi.