contatore visite free Commapartners ASILO NIDO - AMPLIAMENTO ED ADEGUAMENTO - SANT'AGATA LI BATTIATI (CT) - Commapartners

ASILO NIDO – AMPLIAMENTO ED ADEGUAMENTO – SANT’AGATA LI BATTIATI (CT)

dettagli del progetto


Luogo: Sant'Agata li Battiati (CT) - Italy
Progettista: COMMAPARTNERS
Collaboratori: Ing. Mario Patti, Ing. Antonio Pedroli, Ing. Salvo Raiti, Ing. Rozalia Spina
Note: L’EDIFICIO ESISTENTE L’edificio esistente occupa una superficie totale lorda di circa 385 mq, e, planimetricamente, ha una conformazione lineare articolata, composta da due corpi di fabbrica, senza soluzione di continuità: una tendente ad un quadrato – ad ovest – e l’altro, più piccolo e rientrante – ad est - tendente ad un rettangolo. Si accede dal corpo di fabbrica a conformazione quadrata nel quale esistono n. 3 aule, fra loro internamente collegate, fornite di relativi servizi igienici. Nel corpo a conformazione rettangolare, disimpegnati da un corridoio centrale che si diparte dal vano di ingresso, esistono i servizi di connettivo (sala insegnanti, direzione), con relativi servizi igienici – sanitari, nonché cucina, dispensa, vano caldaia e quadri elettrici. L’edificio è isolato, contornato da spazi liberi, nel quale insistono delle alberature, ed è costituito da piano terra rialzato rispetto al terreno circostante. Il dislivello, fra l’esterno e l’interno, è superato a mezzo di gradini sull’ingresso principale ed ai fini dell’abbattimento delle barriere architettoniche nonché per l'utilizzo di passeggini e carrozzine per bambini, è stata realizzata una rampa attigua all’ingresso principale.   IL PROGETTO DI AMPLIAMENTO Preliminarmente si precisa, per quanto attiene gli standards strutturali ed organizzativi per i servizi di prima infanzia si è tenuto conto del Decreto Presidenziale della Regione Siciliana del 16 maggio 2013 con il quale sono stati revocati il DPRS del 29/06/198 ed il D.P. n. 128 del 23/03/2011. Ciò, in particolare, per quanto attiene l’organizzazione delle sezioni, servizi pertinenziali, l’articolazione degli spazi interni nonché la ricettività (massima 60 posti). Pertanto, in uno con l’ampliamento dell’edificio esistente si è ritenuto necessario procedere ad una totale riorganizzazione funzionale degli spazi interni esistenti in osservanza al nuovo decreto sugli standards minimi. Ai fini dell’ampliamento è stato previsto un nuovo corpo di fabbrica ad est, quasi simmetrico a quello esistente ad ovest, in aderenza al corpo esistente a conformazione rettangolare. Pertanto, planimetricamente, la nuova conformazione dell’asilo sarà di tre corpi di fabbrica in linea, determinando una conformazione a “U” rovesciata nella quale i due corpi a conformazione quadrata – quasi uguali – sono collegati dal corpo rettangolare che diventa centrale determinando una rientranza sul prospetto a sud, adibita a patio. Sono state ricavate n. 3 sezioni:
  • Sezione “A” per n. 21 bambini, in una superficie di mq 126,60;
  • Sezione”B” per n. 11 bambini, in una superficie di mq 62,20;
  • Sezione “C” per n. 25 bambini, in una superficie di mq 165,25.
Le tre sezioni sono collegate da un ampio corridoio ed ogni sezione è stata dotata dei relativi servizi igienici – sanitari. Hanno trovato, anche, nuova collocazione i servizi generali che possono essere altresì accessibili direttamente dall'esterno (uffici, cucina dispensa, vano caldaia) con relativi servizi, fra cui un W.C. per i diversamente abili.